01/06/17

Dedica ai miei figli 1giugno - la festa dei bambini

Oggi in Albania si festeggia la festa dei bambini 
Auguri a miei figli
Figli miei...
Vi auguro che questa festa duri tutta la vita nei vostri cuori e nella vostra anima.
Non vi auguro di vincere sempre, ma di lotare sempre per vincere, perchè la vita stessa è cosi.
Non voglio che prendiate qualcosa che non meritate, ma se pensate di meritare qualcosa dovete impiegare tutte le vostre risorse per averlo, qualunque cosa sia.
Imparate a conoscere la gente. 
Siate coerenti e rispetosi verso chi lo è con voi. Gli altri, fidatevi, non sono d'insegnamento nella vostra vita.

Se fate parte di un gruppo siate rispetoso verso tutto il gruppo, sensa distinguere nessuno. E abbiate coraggio di congratulare qualcuno per il suo successo, perchè qualcuno competente ha creduto in lui/lei. E non devete stare male se qualcuno non si congratula con voi per il vostro successo, e con qualcun altro si, devi apprezzare la sincerità... 
Non serve che voi abbiate chissà quanti amici, prima di tutto dovete essere amici di voi stessi, perchè vuol dire che state bene anche da soli, e "la solitudine è libertà," è chi non sa vivere senza fare parte in una greggie ,non lo sà.
E se proprio ci tenete, gli amici li dovete scegliere. Potete conoscere persone che, non importa da quanti anni sono presenti nella tua vita, rimarrano solo conoscenti ... e sapiate che; è sempre possibile che vi servirà lasciarli stradafacendo, perchè quando "'è basta... è basta"
Siate sempre veri verso voi stessi, dite sempre la verità; e i falsi spariranno intorna a te.
...e, mi raccomando, non perdonare due volte certe persone, sbaglierano di nuovo nei vostri confronti; perchè esistono due categorie di persone: quelli che si sentono bene- facendo del bene; e quelli che si sentono bene-facendo del male; ecco, dai secondi proteggetevi. 
Mai scendere a compromessi, o meglio non con tutti...solo con chi dimostra di essere al'altezza.
Ah, un altra cosa, non siate ingiusti con il vostro cuore, mai, perchè il cuore si sà, piange, ride, scherzza non conosce raggione, ma...cerca di protteggere al massimo la tua anima. E quel posto che non c'è materialmente, ma esiste. È quel posto sacro, dove entrano solo humani che ci aiutano ad essere tali. 

E soppratutto, ricordatevi che qualunque cosa voi fate, lo fate per l'uomo e la donna che diventerete.
NON SIATE COME TUTTO IL RESTO, SIATE VOI STESSI.

M.C 1giugno2017